Lascia che la fiamma di Rumi accenda il tuo cuore

Lascia che la fiamma di Rumi accenda il tuo cuore

sufi22Nonostante le grandi difficoltà che il modo arabo sta attraversando il poeta sufi Jalal ad-Din Muḥammad Rumi è uno dei più amati e popolari del nostro tempo. Questo grande mistico, infiammato dalla ebrezza divina, fu il fondatore della confraternita sufi dei “dervisci rotanti”. Importante nella sua vita fu l’incontro con Shams-i Tabrīz (il sole di Tabrīz), anche lui poeta e mistico ricercatore, simile nell’animo agli asceti cristiani russi o ai sadhu indiani, che gli dette il fuoco della passione e della follia divina. Rumi seppe unire questa pazzia estatica con la visione di di Ibn al-‘Arabi, teorizzatore della Waḥdat al-Wujūd, ovvero la Unità dell’essere.

sufi

 Massimo Soldati

Articolo:
Gurdjeff ed il lavoro su di sé

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *